Crea sito

Autore Topic: E tu cosa cazzo vuoi da me?  (Letto 2117 volte)

Offline Edguns

  • Beginner
  • Post: 18
    • Mostra profilo
E tu cosa cazzo vuoi da me?
« il: 14 Marzo 2016, 00:54:15 »
Ciao a tutti, questa è la prima storia che scrivo, prima avevo solo accennato qualcosa su fogli di carta, ma niente di che! Ora però vorrei provare a pubblicarne una anche per sentire cosa ne pensate!

"Sono a casa, seduto davanti al PC, a scrivere un articolo su Buffa e Tranquillo...  Ora sono solo, caffè macchiato (molto macchiato) da una parte, Mumford in cuffia e via, a far fluire le lettere dalle dita.
L'articolo è a buon punto ormai, così apro Whatsapp web, opportunamente silenziato per evitare notifiche a raffica, ed una notifica mi sorprende: una foto da un numero sconosciuto, che riconosco subito come il numero di una mia ex. Non ci siamo lasciati bene, non tanto nell'immediato ma nel prosieguo del rapporto da amici, parola decisamente inadatta, per me poco ma sicuro.
Era stata una bella storia, lei una ragazza molto carina con splendidi ricci ramati ed un fisico che all'epoca mi faceva impazzire, magra ma formosa, con curve da urlo e una discreta tonicità dovuta al suo retaggio di atleta leggera e pallavolista, ma era finita con rancore quindi non sapevo davvero cosa aspettarmi, forse aveva sbagliato numero o magari voleva semplicemente provare a riallacciare i rapporti, così apro la conversazione, rimanendo però infastidito da quello che vedo, perché è la foto di un braccio in flex con un bicipite notevole; vuoi vedere che adesso sta zoccola mi manda le foto della sua ultima conquista per il gusto di farmi soffrire?
Chiudo parecchio incazzato whatsapp senza nemmeno rispondere o sarebbero partiti insulti, e adesso cosa vuole da me? Provo a tornare sull'articolo ma ha scoperchiato una pentola di rancori che credevo sopiti e visto che non c'è verso di riprendere il benedetto articolo decido quantomeno di sfogarmi, sperando di farmela passare al più presto possibile.
Mi metto le bende alle mani e vado nella stanza che ho attrezzato a mini palestra, oggi vado dritto sicuro sul sacco da boxe, menare un po' i pugni mi aiuterà sicuramente a distrarmi, così attacco il sacco con rabbia, menando dritti, jab, ganci, uppercut e svariate combinazioni ma non basta. Decido di rincarare la dose, metto su gli ACDC e ricomincio con le combinazioni, aggiungendo qualche calcio, i pugni che impattano sul sacco mi svuotano il cervello, bum bum bum bum uno dietro l'altro mentre Bon Scott canta Back in Black, una delle mie preferite in assoluto! Mi interrompo solo quando sono coperto di sudore e sento le spalle dolermi.
Tendo le orecchie ed il silenzio mi risponde, la playlist è finita, devo essere rimasto li più di un'ora tanto che mi sembra di riemergere da uno stato di trance, le nocche sono sbucciate ed ho lasciato tracce di sangue "Maledetta" penso, "come faccio a starci ancora così male dopo tanto tempo??? Sono passati tre anni cazzo"
Mi dirigo in doccia e passo davanti allo specchio, mi fermo e gonfio soddisfatto il bicipite: quello del tipo è grossetto, ma io lo sono di più. In fondo dei ringraziare lei se ora ho questo fisico, la boxe e la palestra mi hanno aiutato parecchio a sfogarmi, quasi quasi le invio il mio come risposta, giusto per farle capire chi comanda davvero, ma l'acqua che mi scorre addosso lava via pensieri ed il sangue delle nocche, com'è finita la doccia ormai non ci penso più...
Sono passati dei giorni e la faccenda è ormai alle spalle ma mi faccio cogliere di nuovo di sorpresa: apro distrattamente la notifica, e mi trovo davanti un'altra foto, non ho il download automatico ma si vedono chiaramente due polpacci, si vede che il bastardo è in punta di piedi perché pur sfocati ma si vedono gli scalini ed è chiaro che qualcosa quadra sempre meno, ha deciso di farmi incazzare?
Poco male, sto andando a calcetto e gioco col sangue alla testa, correndo il doppio del solito e come la prima volta la fatica mi serve a togliermi il pensiero. Ma ho sottovalutato la faccenda e questo tarlo comincia a rodere e mi sveglio inquieto, di cattivo umore, temo che stia riuscendo nel suo tentativo perché mi sta innervosendo, cosa vuole da me? Perché dopo tutto questo tempo?

Non ho intenzione però di darle soddisfazione, quindi mi limito a non rispondere, soprattutto perché in queste cose sono una frana, la risposta giusta mi viene sempre troppo tardi quindi mi limito a lasciare il visualizzato sfogandomi sul sacco da boxe e sui pesi.... Ma la cosa va avanti, non riesco a capire cosa voglia e non riesco a bloccarla, purtroppo una parte di me è legata a lei e vuole risposte che mai ha ottenuto, risposte a domande che stanno solo aumentando perché nello spazio di un mese arrivano altre foto che mi rifiuto di scaricare. Intravedo quadricipiti sagomati e gonfiati da una leg curl, spalle e primissimi piani degli addominali ed ogni volta che vedo queste foto mi getto con foga triplicata sui pesi, guidato dalla rabbia alleno i gruppi muscolari dello stronzo, per ricordarmi di come, se volessi, potrei smontarlo in breve tempo e se devo vedere un lato positivo mi rendo conto che non mi sono mai allenato con questa determinazione e questa efficacia, la rabbia mi mette un'adrenalina incredibile in corpo.

Finalmente dopo un mese mi decido, prendo in mano il telefono, apro la chat e le scrivo senza pensarci troppo "E tu che cazzo vuoi da me??" Lo visualizza ma non risponde, purtroppo le ho fatto capire che sta vincendo lei, mi sta facendo letteralmente dannare con questa storia, va a finire che le telefonerò e rimarrò come un idiota sentendo la sua voce, perché la verità che non voglio ammettere a me stesso è che mi manca, ormai sono arrivato ad un'idea di amore/odio nei suoi confronti...
La sua risposta si fa attendere qualche giorno, e mi sorprende di nuovo, questa volta mi manda un file audio. "Sarà la spiegazione di tutta questa merda, sentiamo cos'ha da dirmi questa stronza..." Apro il file audio e ci rimango di sasso, precipito letteralmente. Gli unici suoni che sento sono I GEMITI DI LEI, alternati a respiri profondi. non ci voglio credere, mi ha mandato un file di loro due che scopano. Non ci vedo più, mi chiudo nella stanza, niente musica e solo i pugni nudi ad affrontare il sacco urlando di dolore fisico e mentale.

Credo di aver passato così due ore, visto che senza rendermene conto mi ritrovo disteso per terra, col fiatone. Alzo le mani ma tremano violentemente, sanguinanti, mentre una fitta al ginocchio mi suggerisce che anche li c'è sangue. Sotto di me sento dell'acqua e gli occhi sono gonfi, con il sapore di sale in bocca a farmi capire che sono state due ore di sudore, lacrime e sangue; rimango li, disteso, svuotato e stordito ancora per un po' alzandomi solo quando il fisico reclama attenzioni, nella fattispecie una doccia ed una buona dormita.
Obbediente, disinfetto le sbucciature, mi sveglio con un paio di schiaffi e mi caccio in doccia sotto l'acqua gelata e dopo tutto questo il letto è una vera benedizione.
La mattina dopo tento di pensare lucidamente, l'esplosione del giorno prima mi ha quantomeno focalizzato un po' di più sul problema, anche se continua a campeggiare La domanda: COSA CAZZO VUOI DA ME?

Per qualche giorno tento di confinare la faccenda agli estremi del mio cervello studiando giorno e notte, allenandomi nelle pause e dormendo mai abbastanza. Non ne parlo con nessuno perché verrei preso per pazzo, l'unica cosa che mi sentirei dire è "Perché non l'hai bloccata?" verissimo, ma come faccio a spiegare quello che ho dentro? E, ammesso che riesca a mettere tutto in ordine, qualcuno sarebbe in grado di comprendere? Per il momento lascio stare, forse più avanti, o magari dovrei pensare bene alle persone che effettivamente mi potrebbero sostenere.
E lei? Lei non dice niente, forse conscia del trionfo psicologico che ha dimostrato, anche se a questo punto mi aspetto solo una foto del suo cazzo eretto o direttamente un video con questa anda... Una parte di me però continua a pensare che in questa storia ci sia qualcosa che non va, o forse più di qualcosa: ci siamo lasciati maluccio, ma non in modo tale da generare questo odio, non ci sono stati tradimenti o scorrettezze, certo ci ho messo troppo a capire che non sarei riuscito a rimanerle amico ma non merito tutto questo!!
Spinto quindi da una curiosità che a questo punto definirei morbosa faccio ripartire il file audio ascoltando con attenzione: con l'orecchio incollato al microfono sono vicino a ricadere nella rabbia cieca ma una voce dentro me mi trattiene. Mi concentro, ed in quei 30 secondi si sentono si i suoi gemiti e dei respiri profondi, ma non sembrano appartenere a due persone diverse, in più, impercettibile, si sente un tonfo regolare di sottofondo... Che cazzo sta succedendo????

[Diciamo che questo è un test, per capire se lo stile di scrittura vi garba, anche perché non è ancora stato introdotto l'argomento principale, ma vi assicuro che nel seguito comparirà presto. Allora, per per ora che ne dite?]



Offline marcoscafu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 599
    • Mostra profilo
Re:E tu cosa cazzo vuoi da me?
« Risposta #1 il: 14 Marzo 2016, 09:37:08 »
scrivi decisamente meglio di tutti gli altri "italiani" che ho letto finora. anzi sei pure sprecato per ste cose ;)
dai facci leggere il seguito che mi sei GARBATO di molto

Offline paolinopaperino

  • Beginner
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Re:E tu cosa cazzo vuoi da me?
« Risposta #2 il: 14 Marzo 2016, 10:33:39 »
Stupenda, attendo con ansia il seguito

Offline Joseph

  • Newbie
  • *
  • Post: 113
    • Mostra profilo
Re:E tu cosa cazzo vuoi da me?
« Risposta #3 il: 22 Aprile 2016, 10:01:23 »
.
« Ultima modifica: 22 Aprile 2016, 10:04:57 da Joseph »

Offline Joseph

  • Newbie
  • *
  • Post: 113
    • Mostra profilo
Re:E tu cosa cazzo vuoi da me?
« Risposta #4 il: 22 Aprile 2016, 10:03:51 »
Qualcuno sa come mettere un file audio sul forum ? Grazie :D . Potrebbe essere un idea aggiungerlo , nel contesto di questa storia molto bella
« Ultima modifica: 22 Aprile 2016, 10:05:41 da Joseph »

Offline FitGirlLove

  • Beginner
  • Post: 10
    • Mostra profilo
Re:E tu cosa cazzo vuoi da me?
« Risposta #5 il: 28 Maggio 2016, 00:55:29 »
Dai Edguns, aspetto con ansia il seguito  :'( la storia mi gusta un bel po'