Crea sito

Autore Topic: Il custode:inizio  (Letto 1309 volte)

Offline GokuCheBalla

  • Beginner
  • Post: 1
    • Mostra profilo
Il custode:inizio
« il: 27 Aprile 2019, 23:18:17 »
ATTENZIONE:questa storia è brutta perché non so scrivere.

Anna era una ragazzina di dodici anni originaria di un piccolo paese della Romagna,aveva dei capelli castani scuri che teneva legati in una coda,degli occhi azzurri che secondo i ragazzi più romantici avevano la stessa tonalità del mare al largo,era abbastanza bassa e magra ma piaceva molto ai ragazzi a causa del suo carattere esuberante,socievole ed estroverso,in più vestita sempre con vestiti provocanti e all moda.Dall'altra parte abbiamo Omega(sì,si chiama proprio come l'ultima lettera dell alfabeto greco),un alieno proveniente da un buco nero,sì,questo alieno viveva nella singolarità(il punto del buco nero dove é concentrata tutta la massa dello stesso,ha densità e gravità infinite)del buco nero supermassivo al centro della galassia di Andromeda(la galassia più vicina a noi)grazie ad una sua incredibile capacità:il potere di modificare a proprio piacimento le leggi fisiche del luogo dove si trovava.Questo bizzarro essere  differiva dagli esseri umani in molte cose:anzitutto non aveva degli organi interni,bensì al suo interno c'era energia pura sotto forma di calore,per questo motivo non aveva una cute come la nostra ma un esoscheletro cibernetico,che gli permetteva di avere una forma e di interagire con lo spazio esterno,questa pelle artificiale fatta di materiali a noi sconosciuti lo faceva apparire come un umanoide alto più o meno come Anna e altrettanto magro dall'aspetto non inquietante come ci si aspetterebbe da un alieno,il capo calvo era nero metallico,non aveva bocca e naso ma soltanto due grandi occhi bianchi con delle pupille nere all interno.Il corpo era dello stesso colore della testa ed era estremamente esile come gli arti,il carattere di Omega era l'opposto del carattere di Anna,Omega aveva passato la sua esistenza ad aiutare e proteggere i popoli della galassia,era responsabile,serio,buono,altruista e molto protettivo,aveva un QI di 9999 alla 9999 fattoriale(è l'essere più intelligente mai esistito)ma in compenso non aveva forza fisica(non poteva neanche migliorare fisicamente in quanto la sua natura no glielo permetteva,non riusciva a sollevare usando tutti i suoi muscoli più di due chili).Insomma era il custode della galassia e presto si sarebbe scontrato con l'avversaria più forte mai esistita,due lati della stessa medaglia stavano per iniziare a lottare,l'intelletto e la forza fisica si sarebbero presto scontrati per decidere il destino dell'intero universo.

(La storia continuerà solo e solamente se vi interesserà)




Offline Untore

  • Beginner
  • Post: 2
    • Mostra profilo
Re:Il custode:inizio
« Risposta #1 il: 10 Maggio 2019, 17:45:19 »
Continua pure sembra interessante aspetto un proseguo